DOM, 18 AGOSTO 2019

Sequestrato il poligono di tiro di Agrigento

La decisione è stata presa dai Carabinieri dopo un'ispezione a sorpresa. (scorri per leggere il resto)
Sequestrato il poligono di tiro di Agrigento

Un’ispezione a sorpresa da parte dei Carabinieri il cui bilancio è di oltre mille cartucce per pistole e fucili di svariati calibri detenute illegalmente. E così, dopo la perlustrazione, sono stati apposti i sigilli al poligono di tiro di Agrigento.

I Carabinieri, in particolare, rilevano il non rispetto  di quanto previsto dal Codice Penale e dal Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza: oltre al sequestro, è quindi scattata la denuncia al gestore del poligono, un 59 enne agrigentino, presso l’Autorità Giudiziaria.

Il poligono risulta gestito da un’associazione sportiva: secondo gli inquirenti, la struttura però non era in possesso delle necessarie autorizzazioni di Pubblica Sicurezza, della certificazione in materia antincendio e del piano di sicurezza del poligono.

 

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.