GIO, 09 APRILE 2020

Differenziata: fioccano le multe e le polemiche

Sui social c'è chi teme che le multe possano essere controproducenti per la buona riuscita della differenziata. (scorri per leggere il resto)
Differenziata: fioccano le multe e le polemiche

Sarebbero tanti i cittadini ad aver ricevuto un’esosa multa da parte del Comune di Agrigento, per il non corretto conferimento dei rifiuti. Ultima in ordine di tempo, un’anziana che si è vista applicare una sanzione pari a 300 euro perché aveva conferito piatti di plastica nel residuo secco, come prima consigliato. Passano i giorni e passano le indicazioni su come e dove conferire i diversi materiali e chi non sarebbe al passo con i tempi la paga, ed anche in modo salato.

Un colpo per l’86enne, sempre prodiga a ben differenziare i suoi rifiuti, che, a sua detta, non aveva mai ricevuto un avviso in cui le si indicava che non avrebbe messo in pratica le norme sulla raccolta. A quanto pare, l’anziana donna non sarebbe l’unica destinataria di esose multe anche se non si è stati recidivi. Intanto molti cittadini starebbero facendo reclamo a Palazzo di Città.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.