SAB, 23 MARZO 2019

Sorpresi nei pressi della valle dei Templi ad appiccare un incendio: chiesto rinvio a giudizio per due agrigentini

I fatti risalgono all'estate del 2017. (scorri per leggere il resto)
Sorpresi nei pressi della valle dei Templi ad appiccare un incendio: chiesto rinvio a giudizio per due agrigentini

Immagine di archivio 

Chiesto il rinvio a giudizio per due giovani agrigentini, di 27 e 21 anni, accusati di avere appiccato le fiamme in un bosco nei pressi del tempio di Giunone, ad Agrigento, nel tentativo di estrarre del rame da dei cavi in gomma.

I fatti avvennero nel 2017 e, come si ricorderà, uno dei due giovani rimase ustionato dovendo così fare ricorso alle cure dei medici. La vicenda fu poi ricostruita dalle Forze dell’Ordine; i due giovani sono accusati altresì dell’ipotesi di reato di ricettazione.

Sarà ora il gup del Tribunale di Agrigento, il prossimo 28 marzo, a decidere se mandare a processo, o meno, i due giovani agrigentini.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.