VEN, 12 AGOSTO 2022

Continuano i lavori lungo le strade provinciali

Interessato soprattutto il comparto nord ed ovest della provincia (scorri per leggere il resto)
Continuano i lavori lungo le strade provinciali

Proseguono alacremente i lavori di sistemazione di alcune strade provinciali per le quali, grazie all’impegno del Libero Consorzio di Agrigento, erano stati ottenuti dopo diversi anni i finanziamenti per i relativi progetti elaborati dai tecnici del Settore Infrastrutture Stradali.

Cantieri operativi in particolare nel comparto centro-nord, ove sta per concretizzarsi la riapertura, dopo alcuni anni di chiusura, della SP n. 24 Cammarata-Cammarata Scalo (ponte Giuri). Sono già state ultimate, infatti, le parti strutturali e sono in corso le lavorazioni successive previste dal progetto. Lavori appaltati e in corso anche sulla SP n. 58 Bivio Castronovo-Stazione Cammarata, che versava in precarie condizioni, praticamente ultimati sulla SP 26 (il primo dei due appalti finanziati) e sulla dirittura d’arrivo sulla SP 2-A Piano Gatta-Montaperto. Cantieri aperti anche nel comparto ovest, in particolare sulla SP n. 37 Caltabellotta-San Carlo ove è stato ottenuto in tempi record un ulteriore finanziamento dal Dipartimento Regionale della Protezione Civile per ripristinare le opere di protezione del nuovo ponte sul torrente Valentino che erano state danneggiate dalle violente piogge dello scorso novembre. Sulla stessa SP n. 37, sempre grazie ad un ulteriore finanziamento della Protezione Civile, si interverrà in tempi brevi per mettere in sicurezza un costone roccioso evitando così la caduta di materiale solido sulla carreggiata.

Ultimi lavori, in particolare quelli di bitumatura, sulla SP n. 34 Bivio Tamburello-Bivona e lavori iniziati anche sulla NC n. 03 Cottonaro-Lavanche, nella zona di Caltabellotta, che consentiranno finalmente la riapertura di una strada secondaria ma di grande importanza per le aziende che operano in quel territorio.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.