GIO, 18 APRILE 2019

Modifiche ai confini tra Agrigento, Favara ed Aragona: indetto il referendum

Il prossimo 5 maggio il referendum nei tre comuni (scorri per leggere il resto)
Modifiche ai confini tra Agrigento, Favara ed Aragona: indetto il referendum

Firmata a palazzo dei Giganti l’intesa che dovrebbe, da qui a poche settimane, risolvere definitivamente la querelle sui confini tra i comuni di Agrigento, Favara ed Aragona.

I rispettivi sindaci Firetto, Alba e Pendolino hanno, con l’atto sottoscritto in questo mercoledì mattina al comune di Agrigento, indetto il referendum che dovrebbe dare definitivo via libera all’accordo. La questione riguarda soprattutto gli abitanti di Favara ovest, quartiere di fatto unito a Favara ma formalmente inserito all’interno del territorio comunale di Agrigento.

Il referendum, indetto nei tre comuni interessati dalle modifiche dei confini, è fissato per il prossimo 5 maggio. Ad Agrigento previsto l’allestimento di sei seggi elettorali tra il Palacongressi e l’ex caserma dei Vigili del Fuoco del viale della Vittoria.

Oltre alla questione Favara Ovest, le modifiche riguardano anche le zone limitrofe all’ospedale di Agrigento ed alla zona industriale, oltre che alla contrada delle “Quattro Strade”.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.