GIO, 26 NOVEMBRE 2020

Ritenuto responsabile di un incidente mortale, agrigentino davanti al Gup

Si è svolta l’udienza preliminare sorta dall’inchiesta relativa alla morte del giovane ventiseienne Leonardo Salvatore D’Alessandro di Palma di Montechiaro (scorri per leggere il resto)
Ritenuto responsabile di un incidente mortale, agrigentino davanti al Gup

Si è svolta l’udienza preliminare sorta dall’inchiesta relativa alla morte del giovane ventiseienne Leonardo Salvatore D’Alessandro di Palma di Montechiaro, avvenuta in un tragico incidente stradale.

Nel corso della seduta, la difesa dell’imputato, un venticinquenne di Favara accusato di omicidio stradale, ha ottenuto la citazione in giudizio dell’assicurazione, mentre la sorella della vittima si è costituita parte civile. Il palmese perse la vita in un tragico incidente mentre era a bordo della sua moto, una Kawasaki 600 che finì fuori strada andando a finire in un terreno fuori carreggiata.

Accusato dello scontro, avvenuto il 29 luglio del 2017, il 25enne favarese che si trovava alla guida della sua auto, una Fiat Punto, lungo la statale 115 che – secondo l’accusa – invase la carreggiata opposta scontrandosi con il veicolo a due ruote.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.