MAR, 15 OTTOBRE 2019

La nave Alan Kurdi verso Malta, nessuno sbarco a Lampedusa

Nessuna indagine da parte della procura di Agrigento (scorri per leggere il resto)
La nave Alan Kurdi verso Malta, nessuno sbarco a Lampedusa

Sarebbe diretta a Malta la nave Ong tedesca della Sea Eye “Alan Kurdi” dopo il mancato sbarco in Italia. Alcuni dei migranti (tre donne, due mamma con i loro bambini, ed una in gravidanza), come si ricorderà, avevano rifiutato lo sbarco dopo che la nave si era fermata a 15 miglia dall’isola di Lampedusa.

I bambini e le loro madri – come affermato dalla stessa Ong – non avevano accettato di sbarcare per non essere separati dai padri.

“Non ha umiliato solo i naufraghi – spiega la Ong attanccando il ministro dell’Interno, Matteo Salvini -, ma sfrutta tutto e tutti per ottenere il massimo vantaggio possibile da questa situazione”.

Dura la replica dello stesso ministro che su Facebook scrive: “Dietrofront, nave Ong diretta a Malta. Molto bene, in Italia non si passa. #portichiusi”.

Intanto, dalla Procura di Agrigento sembrerebbe non esserci alcuna indagine per mancanza di elementi.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.