VEN, 20 SETTEMBRE 2019

Spara alla madre ferendola alla testa, intervengono i Carabinieri

Una brutta storia che arriva da Palma di Montechiaro (scorri per leggere il resto)
Spara alla madre ferendola alla testa, intervengono i Carabinieri

Avrebbe sparato alla madre con una pistola rudimentale, ferendola di striscio alla testa. E’ accaduto ieri mattina a Palma di Montechiaro, dove un giovane ventiduenne è stato arrestato dai militari dell’Arma dei Carabinieri per l’ipotesi di reato di tentato omicidio.

Il giovane pare fosse convinto che la madre lo stesse avvelenando; fatto quest’ultimo che avrebbe portato ad un accertamento sullo stato di salute mentale del 22enne. Dopo lo sparo, la madre è stata trasportata all’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento per le cure del caso.

L’autore dello sparo avrebbe invece cercato di fuggire ai militari dell’Arma della stazione cittadina, coordinati dal comando compagnia di Licata, intervenuti dopo l’allarme. Bloccato, il giovane è stato trasferito in caserma e arrestato con le accuse di tentato omicidio e possesso illegale di oggetto atto ad offendere.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.