VEN, 20 SETTEMBRE 2019

“Aggredì poliziotti nella notte di Pasqua”: tunisino nega le accuse

Il parcheggiatore abusivo nega gli addebiti nei suoi confronti (scorri per leggere il resto)
“Aggredì poliziotti nella notte di Pasqua”: tunisino nega le accuse

Resta agli arresti ma senza applicazione di una misura cautelare. Torna libero dunque il trentacinquenne di origine tunisina arrestato il giorno di Pasqua con l’accusa di oltraggio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Durante l’udienza di convalida, il giudice del Tribunale di Agrigento, ha dunque convalidato l’arresto per il tunisino, parcheggiatore abusivo, che – secondo l’accusa – avrebbe aggredito due agenti della Polizia.

Tesi rigettata dallo stesso trentacinquenne che ha negato ogni tipo di aggressione. Il processo per direttissima continuerà il prossimo 21 maggio.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.