VEN, 20 SETTEMBRE 2019

Nuovo incidente sul lavoro in provincia di Agrigento: morto operaio di 57 anni

Ancora una grave tragedia sul lavoro nell'agrigentino (scorri per leggere il resto)
Nuovo incidente sul lavoro in provincia di Agrigento: morto operaio di 57 anni

Un operaio, Michele Lumia, 57 anni, è morto colpito dal braccio di una ruspa mentre eseguiva dei lavori in un terreno di una casa di campagna a Palma di Montechiaro, in provincia di Agrigento.

Lo si legge in un lancio dell’agenzia Agi, secondo il quale il giovane, come emerge da una prima ricostruzione dell’episodio, stava lavorando all’interno di una buca quando sarebbe stato colpito dal macchinario manovrato da un collega che, probabilmente, non si era accorto della sua presenza. L’operaio è stato soccorso e portato in ospedale a Licata, ma è morto durante il trasporto in ambulanza.

Si tratta del secondo incidente mortale sul lavoro nell’agrigentino in pochi giorni: la scorsa settimana un ex collaboratore di giustizia, Giulio Albanese, è rimasto schiacciato al porto di Porto Empedocle mentre lavorava su una pedana.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.