GIO, 19 SETTEMBRE 2019

Europee 2019, terminate la operazioni di voto

Domenica urne aperte a partire dalle 7 e fino alle ore 23 (scorri per leggere il resto)
Europee 2019, terminate la operazioni di voto

Urne aperte oggi anche in provincia di Agrigento dalle ore 7 alle ore 23 per il rinnovo del parlamento europeo.

Dopo la giornata di “silenzio elettorale” di sabato, gli aventi diritto agrigentini sono chiamati al voto per l’elezione nel collegio “Italia insulare” di otto deputati che andranno a sedere poi al parlamento europeo: ogni paese dell’Ue ha la sua legge elettorale, quella valevole per il nostro paese è la stessa approvata nel 1979 (prima volta di elezione diretta dell’europarlamento) e che prevede un proporzionale semplice senza premi di maggioranza, in cui l’unico correttivo è dato dallo sbarramento al 4%.

Si esprime la preferenza tracciando una “X” sul simbolo della lista prescelta e scrivendo fino a tre preferenze le quali, a loro volta, devono prevedere almeno una donna (o nel caso di voto a due donne, almeno un uomo ndr) pena l’annullamento del voto. Verrà ritenuto non valido anche il voto espresso scrivendo solo le preferenze, senza però tracciare segni sul simbolo della lista. Al contrario, è possibile per gli elettori segnare il simbolo della lista e non esprimere preferenze.

In provincia di Agrigento non si registrano particolari episodi durante le operazioni di voto, né intralci: alle 23:00 i seggi hanno regolarmente chiuso i battenti.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.