MAR, 20 AGOSTO 2019

Malore per Angelo Capodicasa, l’ex presidente colpito da emorragia

Le condizioni di Angelo Capodicasa, decano della politica agrigentina, vengono giudicate gravi (scorri per leggere il resto)
Malore per Angelo Capodicasa, l’ex presidente colpito da emorragia

Si trova in gravi condizioni l’ex presidente della regione Angelo Capodicasa, colpito da un’emorragia celebrale in questo sabato pomeriggio mentre si trovava ad Agrigento.

Capodicasa, originario di Joppolo Giancaxio, era in città questi giorni per la campagna elettorale delle Europee: esponente decano della sinistra agrigentina, tra gli anni ’80 e ’90 viene eletto per quattro volte consecutive deputato all’Assemblea Regionale Siciliana. Nel 1998 diventa il primo presidente della Regione Siciliana proveniente dall’area ex comunista, nonché penultimo presidente ad essere eletto dall’Ars prima dell’introduzione nel 2001 dell’elezione diretta. Negli ultimi anni ha lasciato il Pd per passare con Articolo 1.

Il malore si è verificato come detto in questo sabato pomeriggio. Capodicasa è stato trovato riverso a terra per strada non lontano dalla sua abitazione. Soccorso dall’ambulanza del 118, una volta giunto presso l’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento si è deciso il trasferimento al Sant’Elia di Caltanissetta per via delle sue condizioni.

 

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.