DOM, 20 OTTOBRE 2019

Dissequestrata la nave Sea Watch 3

Notificato il provvedimento con cui la procura dissequestra la Sea Watch 3 (scorri per leggere il resto)
Dissequestrata la nave Sea Watch 3

Firmato il decreto di dissequestro della nave della Ong “Sea Watch 3” ferma al porto di Licata dopo il sequestro probatorio della Procura della Repubblica di Agrigento che ha portato all’apertura di una indagine nei confronti del comandante dell’imbarcazione dopo il salvataggio dei 47 migranti a largo delle coste libiche.

Le indagini hanno cercato di chiarire alcuni aspetti relativamente all’individuazione degli eventuali trafficanti di esseri umani coinvolti, “sia per la valutazione della condotta della Ong”.

Il dissequestro è stato firmato, dopo la conclusione degli accertamenti e delle perquisizioni, dal procuratore aggiunto di Agrigento, Salvatore Vella, e il pubblico ministero Cecilia Baravelli. Come si ricorderà, unico indagato per l’ipotesi di reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, è il comandante della nave Arturo Centore.

Il provvedimento di dissequestro è stato notificato agli avvocati difensori del comandante.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.