MER, 24 LUGLIO 2019

Esplosione mercato di Gela, muore una donna rimasta ferita: fatali le ustioni

A distanza di una settimana dal grave episodio di cronaca, si registra purtroppo una vittima: si tratta di una donna che era rimasta gravemente ferita nell'esplosione di mercoledì scorso (scorri per leggere il resto)
Esplosione mercato di Gela, muore una donna rimasta ferita: fatali le ustioni

C’è purtroppo una vittima nell’esplosione della bombola di gpl al mercatino di via Madonna del Rosario a Gela, avvenuta una settimana fa, precisamente lo scorso 5 giugno.

Tiziana Nicastro, 42 anni, rimasta gravemente ferita in quell’occasione, non ce l’ha fatta ed è morta all’ospedale Civico di Palermo. Troppo gravi le ustioni riportate nell’esplosione. La donna è stata colpita dalle fiamme ma anche dall’olio bollente. In questo mercoledì il decesso dopo una settimana di agonia.

La donna lascia tre figli: sconvolta la cittadinanza di Gela, mentre da un punto di vista giudiziario si aggrava la posizione del commerciante di Grotte proprietario del furgone adibito a rosticceria ambulante da cui si è sprigionato l’incendio.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.