MER, 13 NOVEMBRE 2019

Salta la condotta, viale delle Dune invaso dalla fogna

Sul posto si è tenuto anche un primo sopralluogo del sindaco Lillo Firetto (scorri per leggere il resto)
Salta la condotta, viale delle Dune invaso dalla fogna

“A San Leone, come accade spesso, sono scoppiate le fognature e le stesse sono finite per invadere la sede stradale del viale Delle Dune, affollato di villeggianti provenienti da tutta la provincia”.

Lo afferma l’associazione ambientalista Mareamico Agrigento che aggiunge: “Probabilmente si è ostruita la condotta, per causa dalla scarsa pendenza e per la cronica mancata manutenzione. Viene un dubbio: siamo solo sfortunati o questa rottura domenicale è un sabotaggio, per tornare alla gestione privata? Quanto successo rappresenta un danno di immagine incalcolabile per la città di Agrigento”.

Le spiagge e le strade della frazione balneare agrigentina, in questi giorni iniziano ad essere prese d’assalto visto il repentino ingresso dell’estate e le alte temperature che hanno spinto in tanti a prendere il sole negli arenili.

Intanto a San Leone si è recato per un sopralluogo il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto. Dopo la perlustrazione del primo cittadino nella zona, palazzo dei Giganti ha diramato la seguente nota:

“Il sindaco ha demandato alla Polizia Municipale di accertare cause e responsabilità ed ha immediatamente inviato una diffida a Girgenti Acque affinché si eseguano al più presto i lavori di riparazione e ripristino dei luoghi. Chiesta anche l’immediata verifica all’Asp per accertare eventuali rischi per la salute pubblica”

“Questa situazione è inaccettabile anche se fossimo stati a dicembre – ha poi commentato Lillo Firetto – Oggi, in piena stagione balneare, questa rottura è ancora più grave e vanno immediatamente accertate le responsabilità”.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.