MER, 06 LUGLIO 2022

Santa Margherita di Belìce: tutto pronto per il “Premio Letterario Internazionale Giuseppe Tomasi di Lampedusa”

Il premio ha lo scopo di cogliere nella produzione letteraria i temi della pace e della convivenza dei popoli e questo messaggio etico-politico è dunque palese in ogni edizione. (scorri per leggere il resto)
Santa Margherita di Belìce: tutto pronto per il “Premio Letterario Internazionale Giuseppe Tomasi di Lampedusa”

Tutto pronto per il “Premio Letterario Internazionale Giuseppe Tomasi di Lampedusa”, giunto alla XVI edizione, che si terrà a Santa Margherita di Belìce, nota a tutti come la Città del Gattopardo, sabato 3 agosto alle ore 21.00 in piazza Matteotti.

Il premio ha lo scopo di cogliere nella produzione letteraria i temi della pace e della convivenza dei popoli e questo messaggio etico-politico è dunque palese in ogni edizione.

Vincitore del premio, quest’anno, è lo scrittore Carlo Ginzburg con il saggio dal titolo “Nondimanco” (Adelphi), in cui tratta di due autori distanti come Machiavelli e Pascal, ovvero lo studioso che osserva il mondo della politica con nobile disincanto e l’alfiere di un pensiero moralista.

L’evento sarà condotto dal giornalista Rai Nino Graziano Luca, studioso de “Il Gattopardo” e direttore della Compagnia Nazionale di Danza Storica, e dall’attrice siciliana Roberta Giarrusso.

La direzione artistica del premio è curata da Onorio Abruzzo.

Alla cerimonia sarà presente la giuria del premio composta dal presidente Gioacchino Lanza Tomasi e da Salvatore Silvano Nigro, Giorgio Ficara, Mercedes Monmany e Salvatore Ferlita.

Ospiti della kermesse saranno due importanti artisti: il maestro Angelo Branduardi e l’attore siciliano Francesco Scianna.

Branduardi, con la sua band composta da cinque musicisti, proporrà al pubblico un live con i pezzi più noti della sua carriera: La pulce d’acqua, La luna, Il dono del cervo, Ballo in fa diesis minore, Cogli la prima mela e Alla fiera dell’est.

Scianna, conosciuto al grande pubblico per i suoi importanti lavori cinematografici, televisivi e teatrali, leggerà alcuni passi della letteratura francese all’interno delle opere di Lampedusa.

Durante la cerimonia si esibirà anche la giovane cantautrice siciliana Giulia Mei, già vincitrice di due Premi Lauzi per la migliore musica e finalista alle Targhe Tenco 2019.

Il “Premio Letterario Internazionale Giuseppe Tomasi di Lampedusa”, promosso dalla Regione Siciliana e patrocinato dal Ministero dei Beni Culturali, rappresenta uno dei più importanti eventi dell’isola tanto da essere stato inserito nel calendario regionale delle manifestazioni di grande richiamo turistico per l’anno 2019.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.