GIO, 05 DICEMBRE 2019

Ancora scosse a Menfi, continua lo “sciame” sismico

Diverse scosse registrate nelle ultime ore, la più forte raggiunge magnitudo 2.8 Richter (scorri per leggere il resto)
Ancora scosse a Menfi, continua lo “sciame” sismico

Ancora scosse di terremoto tra Menfi e Sciacca, con i tremori particolarmente avvertiti lungo la costa occidentale della provincia di Agrigento.

Si tratta di scosse in realtà di bassa intensità, la cui frequenza tuttavia genera apprensione tra gli abitanti. Il terremoto più forte è quello avvenuto in questa domenica mattina alle 11:41, il quale raggiunge una magnitudo di 2.8 gradi della scala Richter.

Nelle ultime 24 ore, tra scosse avvertite e strumentali, si contano decine di tremori che si aggiungono a quelli già registrati nei giorni scorsi: un vero e proprio “sciame” quindi, anche se tale termine non viene visto con favore dagli esperti del settore, che prosegue quindi da una settimana.

C’è da dire però che nessun terremoto ha fatto fino a questo momento danni, né si registrano allarmi particolari tra gli studiosi i quali giudicano normali i fenomeni fino a questo momento osservati, specie in considerazione del fatto che il territorio in questione è particolarmente sismico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.