GIO, 12 DICEMBRE 2019

Blitz Halycon, spuntano i nomi di alcuni politici

L'inchiesta va avanti, a Licata nuovo terremoto politico e giudiziario (scorri per leggere il resto)
Blitz Halycon, spuntano i nomi di alcuni politici

Sputerebbe anche il nome dell’ex Sindaco di Licata Angelo Graci, insieme a quello del parlamentare regionale Carmelo Pullara, nell’inchiesta denominata “Halycon”. L’ex primo cittadino avrebbe infatti incontrato nell’aprile del 2017 – secondo quanto scritto dagli inquirenti nel provvedimento – Giacomo Casa, uno dei fermati nell’operazione antimafia.

Secondo i pm l’ex Sindaco Graci sarebbe andato in visita da Casa “rivendicando di essersi fatto tramite nei confronti di altro esponente politico locale, l’odierno parlamentare della Regione Siciliana Carmelo Pullara, per il soddisfacimento delle esigenze lavorative dei figli del medesimo Casa”.

Al centro delle indagini dell’operazione “Halycon” scattata ieri – scrivono i Carabinieri – è la famiglia mafiosa di Licata al cui vertice, nella qualità di promotore e organizzatore, è risultato essere il pregiudicato Lauria Giovanni il quale presiedeva a riunioni ed incontri con gli altri associati, gestendo e pianificando tutte le relative attività ed affari illeciti, mantenendo il collegamento con esponenti di altre famiglie di cosa nostra della Sicilia Orientale, al fine di progettare la realizzazione di attività volte ad alterare le ordinarie e lecite dinamiche imprenditoriali.

Secondo i pm, come si legge nel loro provvedimento, vi sarebbe un “radicato potere mafioso acquisito dalla famiglia di Licata, capace di tessere segreti rapporti con compiacenti esponenti politici”.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.