MER, 13 NOVEMBRE 2019

Conte II, completata la squadra con vice – ministri e sottosegretari: nella lista anche Giancarlo Cancelleri

Il nisseno, attualmente vice - presidente dell'Ars e per due volte candidato alla presidenza della regione siciliana, sarà vice - ministro dei Trasporti (scorri per leggere il resto)
Conte II, completata la squadra con vice – ministri e sottosegretari: nella lista anche Giancarlo Cancelleri

Questo l’elenco completo di viceministri e sottosegretari del Governo “Conte bis”.

Presidenza consiglio dei ministri:

– Mario Turco (programmazione economica e investimenti)
– Andrea Martella (editoria)

Rapporti con il parlamento:
– Gianluca Castaldi
– Simona Malpezzi

Affari UE:
– Laura Agea

Esteri:
– Emanuela Del Re (VM)
– Manlio Di Stefano
– Marina Sereni (VM)
– Ivan Scalfarotto
– Riccardo Merlo

Interni:
– Vito Crimi (VM)
– Carlo Sibilia
– Matteo Mauri (VM)
– Achille Variati

Giustizia:
– Vittorio Ferraresi
– Andrea Giorgis

Difesa:
– Angelo Tofalo
– Giulio Calvisi

Economia:
– Laura Castelli (VM)
– Alessio Villarosa
– Antonio Misiani (VM)
– Pierpaolo Baretta
– Cecilia Guerra

MiSE:
– Stefano Buffagni (VM)
– Alessandra Todde
– Mirella Liuzzi
– Gianpaolo Manzella
– Alessia Morani

Politiche agricole:
– Giuseppe L’Abbate

Ambiente:
– Roberto Morassut

MIT:
– Giancarlo Cancelleri (VM)
– Roberto Traversi
– Salvatore Margiotta

Lavoro:
– Stanislao Di Piazza
– Francesca Puglisi

Istruzione:
– Lucia Azzolina
– Anna Ascani (VM)
– Giuseppe De Cristofaro

Cultura:
– Anna Laura Orrico
– Lorenza Bonaccorsi

Salute:
– Pierpaolo Sileri (VM)
– Sandra Zampa

“L’incarico che mi è stato conferito mi riempie di orgoglio e soddisfazione, ma mi attribuisce anche un’ enorme responsabilità che cercherò di onorare col massimo impegno, come del resto, ho sempre fatto finora all’interno del Movimento e come portavoce del gruppo regionale all’Ars”.
Lo afferma Giancarlo Cancelleri, a commento della nomina a viceministro delle Infrastrutture e Trasporti appena arrivata da Roma.
“Ci sarà – dice Cancelleri – moltissimo da lavorare e non vedo l’ora di cominciare a farlo per cercare di dare quelle risposte che in questi nevralgici settori si aspetta I’Italia e, soprattutto, la Sicilia, dove la rete viaria e le infrastrutture in genere sono messe malissimo e per i trasporti c’è tantissimo da fare. Un ringraziamento particolare va a tutti gli attivisti siciliani che col loro sostegno hanno contribuito in maniera determinante a portare il Movimento al governo nazionale, a tutti i portavoce siciliani e ai colleghi del gruppo parlamentare all’Ars, compagni di tante battaglie”.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.