MER, 08 APRILE 2020

Vittima di una rapina in pieno centro, resta ricoverata la donna di 50 anni aggredita

Resta ricoverata la donna agrigentina vittima di una aggressione nella serata di lunedì scorso in via Boccerie (scorri per leggere il resto)
Vittima di una rapina in pieno centro, resta ricoverata la donna di 50 anni aggredita

Si valuta il trasferimento in una struttura sanitaria di Palermo. Resta ricoverata la donna agrigentina vittima di una aggressione nella serata di lunedì scorso in via Boccerie, nel cuore del centro storico di Agrigento.

Tre minorenni che avrebbero aggredito la 50enne per una presunta rapina. Giovani che sono stati identificati e denunciati in stato di libertà dagli agenti di Polizia della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento che ha subito ricostruito i fatti accaduti.

Indagini che continuano per accertare ogni minimo dettaglio e comprendere cosa abbia scatenato l’ira dei giovani. Massimo, al momento, il riserbo da parte degli investigatori.

Intanto la vittima, per le ferite riportate, è arrivata in codice rosso al pronto soccorso dell’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento e per questo ora i medici valutano un eventuale trasferimento in una struttura meglio attrezzata.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.