DOM, 24 MAGGIO 2020

Banca San Francesco. Assemblea approva 15 transazioni per azione responsabilità ex amministratori

Si chiude "a saldo e stralcio" per 15 ex esponenti aziendali l'annosa vicenda dell'azione di responsabilità. (scorri per leggere il resto)
Banca San Francesco. Assemblea approva 15 transazioni per azione responsabilità ex amministratori

La vicenda è annosa e spinosa: nel 2014, i commissari straordinari di Banca d’Italia, avevano promosso una corposa azione di responsabilità contro gli ex amministratori dell’ultimo decennio (fatta eccezione per due) che prevedeva anche una richiesta di risarcimento danni per la somma stratosferica di circa 35 milioni di euro da corrispondersi solidarmente.

L’assemblea di ieri, prima del giudizio rispetto alla prescrizione (previsto questa settimana), ha deliberato favorevolmente rispetto alle transazioni “a saldo e stralcio” di 15 esponenti aziendali. In totale a farne richiesta erano stati in 17, ma 2 non hanno ricevuto il preventivo parere positivo da parte del Fondo di Garanzia. Pare comunque ci siano altre proposte in trattativa.

Singolarmente sono tutte transazioni inferiori ai cinquanta mila euro ciascuna, alcune anche ai venti mila. Somme che, ha tenuto a precisare il presidente del collegio sindacale, andranno principalmente al fondo di garanzia (l’istituto di credito pare avrà un recupero sulle spese legali).

*ma*

 

(immagine di archivio)

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.