GIO, 26 NOVEMBRE 2020

Partecipano ad un corteo funebre nonostante i divieti, 48 denunciati

Sono stati gli stessi cittadini del quartiere di Porto Empedocle attraversato dal corteo a denunciare il fatto (scorri per leggere il resto)
Partecipano ad un corteo funebre nonostante i divieti, 48 denunciati

Sarebbero in tutto quarantotto le persone denunciate poiché trovate a partecipare ad un corteo funebre ieri pomeriggio a Porto Empedocle.

I limiti, come si ricorderà, sono stati imposti dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri dopo l’emergenza Coronavirus. Ad intervenire sono stati i militari dell’Arma dei Carabinieri che hanno notato lo svolgersi, a passo d’uomo, del corteo funebre lungo le vie della cittadina agrigentina.

Scattata la denuncia ora, in base alle disposizioni, si rischia fino a tre mesi di carcere.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.