DOM, 05 LUGLIO 2020

Licata, rintracciata donna venuta dal nord che non rispettava la quarantena

Doveva stare a casa, ma gli uomini della Polizia Municipale di Licata hanno trovato la donna tranquillamente in giro al supermercato (scorri per leggere il resto)
Licata, rintracciata donna venuta dal nord che non rispettava la quarantena

E’ con l’ipotesi di reato di inosservanza al provvedimento d’autorità che una 48enne licatese è stata denunciata dagli agenti della Polizia Municipale dopo essere stata trovata fuori casa a fare la spesa mentre avrebbe dovuto essere in isolamento domiciliare fiduciario.

La donna, infatti, sarebbe rientrata dal Nord Italia e non avrebbe – secondo quanto rilevato gli agenti – rispettato le disposizioni governative vigenti in tema di contenimento da diffusione da Coronavirus.

Non si fermano i controlli su tutto il territorio della provincia di Agrigento per arginare fenomeni di questo tipo; tante, forse troppe, le denunce che riguardano soggetti uscire di casa per futili motivi.

L’appello, più lanciato dalle autorità, è quello di restare a casa e evitare possibili contatti con soggetti. Questa, è l’unica arma a disposizione per tutelare la propria salute e quella degli altri.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.