MER, 12 AGOSTO 2020

Ancora tensioni all’interno del Villa Sikania

Non solo fughe ma anche atti di autolesionismo da parte di un migrante (scorri per leggere il resto)
Ancora tensioni all’interno del Villa Sikania

Ancora tensioni all’interno della struttura di accoglienza di Siculiana ex Villa Sikania dove un migrante avrebbe compiuto degli atti di autolesionismo.

L’uomo si sarebbe procurato con una lametta dei tagli agli arti superiori rendendo così necessario l’intervento di un’autoambulanza del 118.

Nulla di grave, fortunatamente, anche se il giovane è stato trasferito all’Ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento per le cure del caso.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.