MAR, 24 NOVEMBRE 2020

Cerca di sfondare portone dell’abitazione della ex, arrestato uomo di 27 anni

Il braccialetto elettronico ha allertato gli agenti (scorri per leggere il resto)
Cerca di sfondare portone dell’abitazione della ex, arrestato uomo di 27 anni

Finisce nuovamente nei guai un giovane 27enne di Agrigento accusato di aver violato la sorveglianza speciale cui era sottoposto.

Il giovane, è finito in galera dopo che il giudice del Tribunale di Agrigento ha accolto la richiesta del pubblico ministero.

Il 27enne, già condannato ad un anno e dieci mesi di reclusione per stalking all’ex compagna e rinviato a giudizio per l’accusa di maltrattamenti, nei giorni scorsi avrebbe cercato di sfondare a calci e pugni l’ingresso dell’abitazione della donna.

Sarebbe stato il braccialetto elettronico ad allertare i poliziotti della sezione “Volanti” della Questura di Agrigento che, giunti sul posto, hanno raccolto la denuncia della donna visto che il giovane si sarebbe allontanato. Rintracciato dai poliziotti, l’uomo sarebbe poi stato fermato e arrestato.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.