SAB, 19 SETTEMBRE 2020

Peschereccio affondato a Lampedusa, Procura apre inchiesta

Un fascicolo è stato aperto per chiarire le dinamiche della tragedia (scorri per leggere il resto)
Peschereccio affondato a Lampedusa, Procura apre inchiesta

La Procura della Repubblica di Agrigento, diretta dal procuratore capo Luigi Patronaggio, ha aperto una inchiesta sulla tragedia del peschereccio “Valeria III” della marineria di Lampedusa, affondato ad un miglio e mezzo dalla località Capo Ponente.

Un fascicolo, al momento, a carico di ignoti per le ipotesi di reato di omicidio colposo e naufragio. Come si ricorderà, la tragedia ha portato alla morte di un pescatore di 59 anni; due, i sopravissuti. Dell’inchiesta si stanno già occupando i militari del Circomare della Guardia costiera di Lampedusa.

Nei prossimi giorni, probabilmente, si procederà al recupero del motopesca “Valeria III”.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.