DOM, 19 SETTEMBRE 2021

Coronavirus, aumentano i casi nella città di Agrigento

L'allarme lanciato anche dal sindaco Micciché (scorri per leggere il resto)
Coronavirus, aumentano i casi nella città di Agrigento

Continua a peggiorare ogni giorno di più la situazione dei contagi nella nostra città. Ieri il bollettino dell’Asp registra 121 casi di agrigentini positivi al Covid-19. Di questi cinque sono ricoverati in ospedale, uno dei quali in rianimazione. Due sono in Hotel Covid e 114 in trattamento domiciliare. Una cifra record che ci sta facendo seriamente preoccupare.

“La Vicina Ravanusa – afferma il Sindaco di Agrigento, Franco Miccichè -, che ne ha 106, ha appena chiesto e ottenuto di essere dichiarata zona rossa per evitare il diffondere del virus. Ma se la situazione anche qui da noi dovessero peggiorare ulteriormente, allora anche noi potremmo essere costretti a diventare zona rossa. Per questo continuo a dire ai miei concittadini a non abbassare la guardia. Per questo parlo ai giovani invitandoli a tornare a casa. A non rischiare la vita loro e dei loro cari. E per questo ho chiesto al prefetto e alle forze dell’ordine d’intensificare i controlli. Ma il prossimo week end, nei luoghi della cosiddetta movida, non ci sarò più a invitarli a tornare a casa, ma le forze dell’ordine che procederanno con multe e denunce. Evitiamo conseguenze solo per la voglia di stare fuori o di tenere la mascherina abbassata. Evitiamo le uscite, i contatti, teniamo le mascherine ben indossate e laviamoci spesso le mani. Mostriamoci intelligenti e coscenziosi”, conclude Miccichè.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.