VEN, 05 MARZO 2021

Porto Empedocle, nasce il movimento“Libero Pensiero”

Si tratta di un progetto totalmente civico che vede il coinvolgimento di esponenti del mondo dell’associazionismo, imprenditori, professionisti, alcuni consiglieri comunali uscenti e cittadini (scorri per leggere il resto)
Porto Empedocle, nasce il movimento“Libero Pensiero”

Un progetto totalmente civico che riporti al centro del dibattito cittadino i problemi di Porto Empedocle e che sia un laboratorio di idee condiviso per il rilancio. Sono queste le idee alla base di “Libero pensiero”, il movimento nato in questi giorni dal contributo di esponenti del mondo dell’associazionismo, imprenditori, professionisti, consiglieri comunali uscenti e cittadini.

“Dopo questi anni Porto Empedocle ha bisogno di raccogliere le numerose risorse ed eccellenze presenti nel territorio intorno ad un progetto che metta al centro le innumerevoli emergenze – dice il portavoce del movimento, Fabio Speranza -, consapevoli che mancano ancora tante risposte ai problemi dei cittadini: oltre al superamento delle criticità finanziarie e amministrative del nostro Comune, c’è da ricostruire l’immagine di una città che, superata la pandemia, dovrà pensare concretamente ad una riconversione industriale compatibile con la natura di territorio a vocazione turistica. Tutto questo, crediamo, potrà essere raggiunto riportando al centro il dibattito e il confronto in primis con i cittadini, che finora hanno purtroppo troppo spesso svolto solo il ruolo di spettatori inermi”.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.