DOM, 19 SETTEMBRE 2021

Menfi, mail estorsive ad azienda vinicola: indagano i Carabinieri

Indagini in corso da parte degli uomini dell'arma (scorri per leggere il resto)
Menfi, mail estorsive ad azienda vinicola: indagano i Carabinieri

Intimidazioni, con presunte richieste estorsive, ricevute attraverso più mail e destinate a un’azienda produttrice di vini di Menfi.

L’ultima mail sarebbe stata recapitata dall’azienda con una richiesta di quindici mila euro “per impedire la messa in commercio di bottiglie di vino adulterate con veleno cianuro”.

A denunciare l’accaduto è stato il vice presidente dell’azienda. In tutto sarebbero state recapitate più mail, provenienti da un indirizzo sconosciuto, dove venivano chiesti i soldi per “impedire la messa in commercio di bottiglie di vino adulterate con veleno cianuro”.

Messaggi sui quali ora indagano i militari dell’Arma dei Carabinieri che stanno cercando di risalire alla identità del mittente.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.