GIO, 06 OTTOBRE 2022

Giovane disperso ritrovato dai Carabinieri in contrada Businé

Il ragazzo è stato trovato tra Agrigento e Raffadali (scorri per leggere il resto)
Giovane disperso ritrovato dai Carabinieri in contrada Businé

Alle prime ore dell’alba del 20 dicembre un equipaggio del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Agrigento è intervenuto in contrada Businé per le operazioni di salvataggio di un uomo di 38 anni, residente in provincia, affetto da disturbi di natura psichica, che la sera precedente si era allontanato dalla propria abitazione senza fornire notizie. I familiari del giovane, accortisi della scomparsa, si sono rivolti immediatamente ai Carabinieri della locale Stazione che hanno diramato le ricerche sul territorio.

L’equipaggio del Nucleo Radiomobile di Agrigento ha perlustrato una zona impervia insistente in Contrada Businè, fino ad addentrarsi lungo le ripide pendici del vallone circostante, ove, nell’alveo del fiume sottostante hanno individuato l’uomo che si trovava intrappolato nel fango fino al busto, con un principio di assideramento in atto ed in pericolo di vita per l’imminente rischio di annegamento.

 

L’uomo è stato soccorso dai Carabinieri che sono riusciti a metterlo in salvo. Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118 che lo ha trasportato presso l’ospedale di Agrigento ove è stato sottoposto alle cure dei sanitari che lo hanno dichiarato non in pericolo di vita.

Redazione

InfoAgrigento WebGiornale è una testata giornalistica nata del 2008, con ambito di interesse geografico legato alla provincia di Agrigento ed al contesto dell'informazione siciliana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.