MAR, 17 OTTOBRE 2017

Blog Post

Sbarchi Fantasma, Minniti: “Raddoppiati gli approdi dalla Tunisia, rafforzate rotte già esistenti”

Sbarchi Fantasma, Minniti: “Raddoppiati gli approdi dalla Tunisia, rafforzate rotte già esistenti”

Il Ministro degli Interni Marco Minniti, in un’audizione svolta dinnanzi il comitato Schengen della Camera dei Deputati, ha riferito anche circa il fenomeno degli sbarchi fantasma in Sicilia ed in particolare in provincia di Agrigento. Gli sbarchi dalla Tunisia risultano in aumento, ma il Ministro ha anche affermato che quello attuale non riguarda l’apertura di rotte alternative ma di un rafforzamento di quelle esistenti. Intanto proprio Minniti ha incontrato a Roma il Sindaco di Lampedusa

Regionali 2017, occhi puntati sulle liste per l’ARS: Agrigento eleggerà sei deputati

Regionali 2017, occhi puntati sulle liste per l’ARS: Agrigento eleggerà sei deputati

Non solo la scelta del presidente, ma anche quella dei nuovi inquilini di Sala d’Ercole: il 5 novembre i siciliani saranno chiamati anche al rinnovo del proprio parlamento e, in tal senso, non mancheranno le novità. Ecco le modalità di ripartizione dei seggi: Agrigento passa da sette a sei deputati che rappresenteranno la provincia nella prossima legislatura.

Regionali 2017: da Cambiano possibile assessore grillino alla rinuncia di Sgarbi, le ultime novità

Regionali 2017: da Cambiano possibile assessore grillino alla rinuncia di Sgarbi, le ultime novità

Rimangono ancora pochi giorni prima della definitiva chiusura delle liste: fino al 5 ottobre, spazio a possibili novità e colpi di scena; intanto, nelle scorse ore, è trapelata la notizia della possibilità di un assessorato offerto all’ex Sindaco di Licata, Angelo Cambiano, da parte dei grillini mentre, nel centro – destra, Sgarbi potrebbe rinunciare alla candidatura per sostenere Musumeci

Si è insediato il nuovo comandante provinciale dei Carabinieri

Si è insediato il nuovo comandante provinciale dei Carabinieri

Giovanni Pellegrino prende il posto di Mario Mettifogo, il quale ha concluso un’esperienza durata tre anni presso il comando provinciale dei Carabinieri di Agrigento; nel corso di una breve cerimonia, è stato ufficializzato il passaggio di consegne tra i due comandanti, alla presenza delle massime cariche civili e militari della nostra provincia. Di seguito, il servizio video realizzato a margine della cerimonia.

Stadio Esseneto senza impianto di illuminazione, Firetto: “Potrebbe farlo anche il comune”

Stadio Esseneto senza impianto di illuminazione, Firetto: “Potrebbe farlo anche il comune”

L’Akragas dovrà giocare già dalla prossima partita a Siracusa per via della mancanza dell’impianto di illuminazione presso lo stadio Esseneto: il Sindaco di Agrigento, Lillo Firetto, in conferenza stampa annuncia un imminente incontro con la società, la quale lo scorso 4 agosto ha dato comunicazione di inizio lavori. ‘In extrema ratio – ha concluso Firetto – l’impianto potrebbe farlo il Comune’

Aperto il nuovo tratto della SS 640 tra Canicattì e Serradifalco

Aperto il nuovo tratto della SS 640 tra Canicattì e Serradifalco

Intitolato alla memoria del giudice Antonino Saetta e del figlio Stefano, uccisi 29 anni fa dalla mafia in questo punto della statale, il nuovo tratto a doppia corsia della SS 640 permette di ridurre i tempi di percorrenza tra Agrigento e Caltanissetta e di prolungare fin quasi a San Cataldo l’ammodernamento dell’opera. Aperti un nuovo viadotto, una nuova galleria ed un nuovo lungo rettilineo. Il nuovo tratto misura 9 km.

Lavori ancora a rilento: indagine ANAS sulla Palermo – Agrigento, disagi evidenti per pendolari

Lavori ancora a rilento: indagine ANAS sulla Palermo – Agrigento, disagi evidenti per pendolari

Il cantiere è in sottoproduzione ed i disagi per pendolari e cittadini sono evidenti ed oramai si protraggono da troppo tempo: l’obiettivo è accertare i motivi dei ritardi che da tre anni tengono in ostaggio di fatto due province. L’ANAS rassicura circa il rispetto del 2018 come data ultima per ultimare i lavori, ma diverse incognite gravano sul tratto in questione così come anche sull’intera opera.

Ricordato Rosario Livatino a 27 anni dalla sua uccisione

Ricordato Rosario Livatino a 27 anni dalla sua uccisione

Il 21 settembre del 1990 il Giudice Rosario Livatino è stato ucciso da un commando della mafia lungo la SS 640: oggi sul luogo dell’agguato, che si presenta molto diverso da allora vista la presenza della nuova statale, è stata scoperta la stele restaurata dopo il raid vandalico di luglio. Presenti le autorità civili e giudiziarie: lungo la statale Livatino lasciò la sua auto, correndo giù per la vallata dove però fu raggiunto dai sicari.

Immigrazione: in 121 sbarcano a Porto Empedocle, arrestati cinque scafisti

Immigrazione: in 121 sbarcano a Porto Empedocle, arrestati cinque scafisti

Grazie al video girato a bordo del barcone da una donna, si è fatto luce su uno sbarco avvenuto nell’agrigentino nelle scorse ore: cinque scafisti, tutti tunisini, sono stati arrestati dalla Questura di Ragusa; dopo il trasporto a Pozzallo infatti, le immagini girate a bordo hanno incastrato i cinque arrestati, che adesso si trovano nel carcere del capoluogo ibleo

‘Devi consegnare i soldi se vuoi continuare a lavorare’: i dettagli dell’operazione di mercoledì

‘Devi consegnare i soldi se vuoi continuare a lavorare’: i dettagli dell’operazione di mercoledì

Conferenza stampa del Procuratore Patronaggio e del PM Carlo Cinque sui due arresti di mercoledì a Campobello di Licata: mazzette da tremila Euro chieste ad un imprenditore licatese addetto allo smaltimento dei rifiuti speciali, una storia emersa grazie alla collaborazione dello stesso imprenditore che ha permesso l’arresto in flagranza dei due impiegati. Il servizio di Mauro Indelicato