DOM, 08 DICEMBRE 2019

gesa Archivi - infoAgrigento.it

image

Accertamenti sulla tassa sui rifiuti: è il caos – FOTO

Una parte importante della popolazione è ormai alle prese da settimane con il problema degli avvisi “pazzi” di accertamento per la TIA/TARSU. Che vuol dire? E’ presto detto: Ai cittadini non in regola con i pagamenti o con delle difformità rispetto a quanto dichiarato o, ancora, in caso di omissioni, soprattutto sulle bollette rifiuti relative all’anno 2012, sono arrivati nelle scorse settimane degli avvisi da parte dei rispettivi Comuni con

image

“Come sono stati assunti 90 netturbini a tempo determinato?”: intervento di Vassallo

Il Consigliere Comunale del Comune di Agrigento Alfonso Vassallo ha depositato l’interrogazione relativa alle assunzioni di personale a tempo determinato presso le Ditte di raccolta dei rifiuti solidi urbani aggiudicatarie dell’appalto avuto dalla Ge.sa. nell’ambito del potenziamento estivo del servizio di raccolta del Comune di Agrigento. Il Consigliere avendo appreso delle circa 90 Assunzioni a tempo determinato avvenute presso le Ditte che lavorano per conto della Ge.sa., visto che le

image

Iseda annuncia il licenziamento di 7 dipendenti

Setti dipendenti considerati in esubero da Iseda, una delle ditte che ha in appalto il servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, saranno licenziati. Ad annunciarlo è la stessa società, motivando la decisione con l’uscita del comune di Siculiana dall’ATO AG 2 che, di fatto, comporta un esubero di personale. I sindacati sono già sul piede di guerra, ed annunciano protesta ad oltranza al fine di evitare licenziamenti. Tuttavia,  il

image

Rifiuti, la UIL giudica “inaccettabile ed illegittima” la posizione assunta dal comune di Siculiana

“Nonostante tutte le buone intenzioni, i tavoli tecnici, le sofferenze patite dai lavoratori del comparto, la questione rifiuti, nei comuni della ATO AG2, resta ancora in alto mare. E questo a causa di comportamenti illegittimi e scorretti posti in essere da alcuni comuni, con in testa Siculiana”. La UIL Trasporti di Agrigento, nella persona del segretario Nino Stella, lancia un duro j’accuse nei confronti di quelle amministrazioni comunali che, contravvenendo

image

“Prove tecniche di SRR” alla Provincia di Agrigento

Riunione tecnica di alcuni Sindaci, questa mattina, nell’aula “Giglia” della Provincia Regionale di Agrigento per dar corso alla direttiva dell’assessore regionale Marino sulla costituzione delle Srr (Società di regolamentazione dei rifiuti) presieduta, su delega del Presidente della Provincia, Eugenio D’Orsi, dall’assessore all’ambiente Francescochristian Schembri. L’Assemblea al termine di un breve dibattito ha deciso di adottare lo schema dello statuto delle future Srr tramite la forma giuridica della Srl e ciò

image

ATO GESA: LE DITTE CHE GESTISCONO IL SERVIZIO INVIANO LE LETTERE DI LICENZIAMENTO

Ancora guai per il servizio della raccolta dei rifiuti; all’assemblea dell’ATO Gesa AG2, c’erano anche i lavoratori per cercare di capire qual è la loro situazione, visto che gli operatori avanzano oramai diverse mensilità. Alla riunione, si sono presentati “arbitrariamente”, senza una convocazione ufficiale, vista la tanta disperazione che molte famiglie vivono a causa del perdurare di questa precaria situazione: ai lavoratori infatti, manca ancora lo stipendio di ottobre, novembre

image

RIFIUTI, RIPRENDE LA RACCOLTA: EMERGENZA SCONGIURATA

E’ stata trovata l’ennesima soluzione tampone, che, almeno per il momento, scongiura una nuova emergenza igienico sanitaria in provincia di Agrigento. Questa mattina, infatti, è ripresa la raccolta dei rifiuti, grazie ad un accordo raggiunto con la ditta Catanzaro che ha riaperto i cancelli della discarica di Siculiana agli autocompattatori della GESA.   Il servizio di conferimento sarà garantito fino al prossimo 31 gennaio. Poi Gesa, e quindi i sindaci

image

RIFIUTI, A RISCHIO GLI STIPENDI DEI LAVORATORI: NUOVA EMERGENZA ALL’ORIZZONTE

Problemi a non finire per l’ATO Gesa AG 2. La ditta Catanzaro Costruzioni, che gestisce la discarica di Siculiana dove vengono conferiti i rifiuti dell’agrigentino, ha pignorato la somma di 621mila euro alla società d’ambito per debiti pregressi che risalgono a cinque anni addietro. Ciò significa che, per mancanza di liquidità, adesso, GESA non sarà più in grado di erogare alla ditte che gestiscono il servizio di raccolta e conferimento

image

ATO RIFIUTI, LAVORATORI INTENZIONATI A SCIOPERARE AD OLTRANZA: SIAMO ALLA RESA DEI CONTI DI UN SISTEMA MALATO

Prima o poi doveva succedere. Il sistema mafio-imprenditoriale architettato dalla classe politica doveva arrivare ad implodere sulle sue stesse basi. Un cancro destinato a diffondersi e a divorare la società. Oggi, la città di Agrigento, i cittadini che risiedono nei comuni che aderiscono all’ATO GESA AG 2 pagano il prezzo di anni di malgoverno e di una gestione personalistica della cosa pubblica. GESA altro non è che il prodotto di

image

RIFIUTI, LAVORATORI SENZA STIPENDIO DA 4 MESI: MA NON CI SARA’ SCIOPERO

Puntuale, come ogni estate, esplode la questione rifiuti ad Agrigento, tra stipendi non pagati e, legittime, minacce di sciopero da parte dei lavoratori del comparto. Da diversi, i lavoratori delle ditte contrattualizzate con GESA non percepiscono un solo euro. Secondo i sindacati sarebbero addirittura quattro le mensilità arretrate. Una situazione incandescente ma che, almeno per il momento, non dovrebbe originare alcuno sciopero.  Sulla questione si registra l’intervento dei sindacalisti della

image

ATO GESA: tra disservizi ed inesperienza del personale

Continuano le lamentele di tanti agrigentini interessati opportunamente dalla GESA Ag. 2 SpA per l’accertamento e la riscossione della tassa sui rifiuti solidi urbani.   La società a cui è demandata l’incombenza, per tempi e modalità, genera continue rimostranze da parte dell’utenza. Sembra che nuovi impiegati inesperti e senza alcuna formazione, unitamente ad una cattiva organizzazione interna, rendano precari i servizi. Molti cittadini infatti, presenti negli uffici dalle sette del

image

Rifiuti, ritorna l’emergenza

Sindacati sul piede di guerra e rischio concreto di una nuova emergenza igienico sanitaria ad Agrigento e dintorni. Lo sciopero è stato proclamato per i prossimi lunedì 8 e martedì 9 novembre. 48 ore di stop per chiedere, per l’ennesima volta, il pagamento delle spettanze arretrate.   Gesa, nonostante le rassicurazioni delle scorse settimane, non dispone di sufficiente liquidità per poter procedere ai pagamenti delle somme arretrate alle imprese che

image

“Fregatura ATO Rifiuti”: Legambiente chiede chiarimenti

Legambiente prende posizione sul “tradimento” fatto ai cittadini agrigentini in merito alla mancanza degli sconti sulla bolletta dei rifiuti per chi attua la raccolta differenziata; come si ricorderà, nello scorso settembre è stato presentato, dall’allora presidente dell’ATO Gesa AG2 Truglio, il servizio che permette di quantificare i rifiuti differenziati da ogni cittadino e successivamente di ridurre proporzionalmente a tale quantità la cifra della bolletta. Da quel momento, sembrava che la mentalità