VEN, 12 AGOSTO 2022

inchiesta Archivi - Pagina 2 di 2 - infoAgrigento.it

image

Fiorello porta alla ribalta il caso del ponte Verdura

Il popolare showman, siciliano doc e, nonostante ormai abiti abitualmente a Roma, sempre attento ai problemi della Sicilia, come dimostra il recente appello fatto al TG5 contro il MUOS di Niscemi, questa volta prende di mira il caso del ponte crollato sul fiume Verdura tra Ribera e Sciacca. Lo ha fatto nel corso dell’oramai famosa “edicola” con gli amici, in cui ogni giorno il comico, con il proprio cellulare, realizza

image

Al via gli interrogatori sull’inchiesta “Fondazione Pirandello”

Dopo gli avvisi di garanzia, sono iniziati nella giornata di mercoledì i primi interrogatori relativi alla gestione della Fondazione Teatro Pirandello e sugli incarichi conferiti dal comune per l’organizzazione della Sagra del Mandorlo in Fiore 2012. La settimana scorsa, come si ricorderà, è stata la volta del Sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, il quale si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande degli inquirenti; ieri invece sono stati

image

Inchiesta “Fondazione Teatro Pirandello”: Guardia di Finanza al Municipio

Le fiamme gialle, questa mattina, si sono presentate ai portoni di palazzo dei Giganti; l’obiettivo era acquisire quanta più documentazione possibile nell’ambito dell’inchiesta sulla Fondazione Teatro Pirandello e sull’organizzazione della Sagra del Mandorlo in Fiore 2012, per la quale nei giorni scorsi sono stati inviati dalla Procura gli avvisi di garanzia. Da quello che si apprende, non solo la Sagra del 2012, ma anche quelle del 2011 e del 2013

image

Fondazione Teatro: la Procura apre l’inchiesta

La Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto una inchiesta per cercare di far luce sulle presunte ruberie denunciate dall’ex Vice presidente della fondazione Teatro Pirandello Giovanni Di Maida. L’ipotesi di reato sarebbe abuso d’ufficio. Al momento a carico di ignoti. Ma non è difficile immaginare che nelle prossime ore, una volta che saranno sentiti tutti i protagonisti della vicenda, salterà fuori qualche nome.  Nelle prossime ore potrebbe essere interrogato

image

Inchiesta provincia: D’Orsi non risponde

Il Presidente della Provincia di Agrigento, Eugenio D’Orsi, come da previsioni, e consigliato dai propri legali ha scelto la linea del silenzio. Interrogato dagli ufficiali delle Fiamme gialle di Agrigento, ha preferito avvalersi della facoltà di non rispondere. Il Presidente aveva raggiunto i locali della Guardia di Finanza intorno alle 10 del mattino accompagnato dai legali Scozzari e Bruna.  

image

A proposito del terremoto politico-giudiziario alla Provincia Regionale di Agrigento….

Molti lettori ci hanno chiesto come mai il nostro giornale, molto attento alla questione morale e sempre in prima fila quando si tratta di analizzare e commentare determinati episodi indubbiamente antitetici alla decenza civica, si sia limitato a riportare le notizie relative al terremoto politico giudiziario che ha investito come un fiume in piena la provincia regionale di Agrigento, senza commentare oltremodo l’accaduto. In primo luogo, la nostra redazione non

image

Sagra 2012: silenzio di tomba

Nonostante i buoni propositi dichiarati dall’amministrazione comunale il mese scorso, nulla sembra muoversi in merito alla prossima edizione della Sagra del mandorlo in fiore. Il sindaco Marco Zambuto, come si ricorderà, insieme allo staff organizzativo del festival, aveva solennemente annunciato che, nel breve volgere di una settimana si sarebbe proceduto ad allestire l’edizione 2012 della kermesse, nonchè a redigere apposito e regolare bando di gara per l’affidamento dei servizi. E’

image

SAGRA 2011: APERTA L’INCHIESTA

Era inevitabile che succedesse. E siamo stati noi per primi a chiedere a gran voce che, chi di competenza, attenzionasse alcune operazioni poco limpide che si stavano consumando a Palazzo dei Giganti. Ebbene, la Digos di Agrigento ha convocato presso i propri uffici il capogruppo dell’MpA al consiglio comunale, Giuseppe De Francisci, tra i primi a denunciare situazioni “poco chiare” in ordine all’organizzazione della Sagra del Mandorlo in fiore, presentando

image

SAGRA 2011: SUL SITO DEL COMUNE DELIBERA INCOMPLETA

Della ormai, purtroppo, famosa delibera di affidamento diretto della 65esima edizione della Sagra del Mandorlo in fiore da parte della Giunta Zambuto, si è ormai detto (quasi) tutto. In città c’è profonda indignazione per quello che appare come un “atto amministrativo” degno della peggiore prima repubblica, quella, per intenderci, del latrocinio legalizzato. I disoccupati, i giovani, gli agrigentini onesti che pagano centinaia di euro di tasse per servizi quasi sempre