GIO, 14 DICEMBRE 2017

licata Archivi - infoAgrigento.it

image

Licata, al Liceo Linares la legalità come fattore di sviluppo

Un incontro di sensibilizzazione al tema del rispetto della legalità quello avvenuto stamane al Liceo “V. Linares” di Licata. “L’iniziativa – sostiene la Dirigente Scolastica Rosetta Greco -, in collaborazione con il Consorzio agrigentino per la legalità e lo sviluppo e l’associazione antiracket ed antiusura FAI Agrigento, ha visto protagonisti gli studenti del biennio impegnati in un approfondimento sulle attività delle due organizzazioni sul territorio e sulle influenze negative da

image

Comune di Licata: cerimonia di elogio per imprenditore antiracket

Soddisfazione è espressa dal Commissario Straordinario, Maria Grazia Brandara, nella duplice veste di massimo rappresentante di tutta la società civile licatese, e di Presidente del Consorzio Agrigentino per la Legalità e lo Sviluppo, per la sentenza emessa ieri dai giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Agrigento a carico di tre degli otto imputati nel cosiddetto processo “Ouster”, grazie al prezioso contributo dato dalla collaborazione dell’imprenditore licatese Francesco Urso,

image

Licata, condanne al processo Ouster

A seguito delle recenti condanne inflitte a seguito del processo cosiddetto Ouster, che ha visto coraggiosamente testimoniare in aula imprenditori contro i propri estortori, arriva il commento dell’associazione antiracket agrigentina. “Quello di oggi – si legge in una nota di LiberoFuturo Agrigento, associazione antiracket dedicata a Libero Grassi – è un giorno importante per la nostra collettività: la sentenza del processo cosiddetto “Ouster” testimonia ancora una volta che è risultata

image

Lotta alla corruzione, protocollo tra Consorzio gestione beni confiscati e associazione “A testa alta”

Quanto sono strutturati i nostri Comuni a resistere alla corruzione e ai rischi d’inquinamento mafioso? A questa domanda risponderà il “Rapporto sullo stato di attuazione delle disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nei Comuni della provincia di Agrigento”, che sarà realizzato con un progetto curato dall’associazione di promozione sociale “A testa alta”, presieduta da Antonio Catania, e dal “Consorzio Agrigentino per la Legalità e lo

image

Processo Ouster: ancora tante presenze attorno alle vittime di estorsione che denunciano – FOTO

Continua il percorso di solidarietà e sostegno da parte della società civile agli imprenditori che hanno denunciato i propri estortori: anche stamattina nell’aula bunker del carcere agrigentino di contrada Petrusa, nel corso dello svolgimento di un’udienza del processo “Ouster”, accanto agli imprenditori che hanno testimoniato c’era un nutrito gruppo di colleghi oltre che di semplici cittadini. In aula presenti tra il pubblico l’associazione antiracket LiberoFuturo Agrigento, Terranostra contro le mafie

image

Spaccio di droga, un arresto a Licata

I militari della Tenenza di Licata, sabato scorso hanno fermato tre giovani, due dei quali ancora minorenni, intenti a scambiarsi tra di loro alcuni sospetti involucri avvolti in una pellicola trasparente. Il tempestivo controllo dei Finanzieri ha permesso il rinvenimento di 6 dosi di Marijuana, da circa un grammo ciascuna, che il maggiorenne, S.S., italiano 18 anni, incensurato, stava cedendo ai due minorenni per il sabato sera. Le successive perquisizioni

image

Serie D, l’Akragas espugna Capo D’Orlando

Finisce con un’autentica goleada il pomeriggio messinese per l’Akragas; i biancazzurri infatti, si impongono per 4 a 1 in casa dell’Orlandina e proseguono la rincorsa al Savoia capolista, oggi vittorioso in quel di Battipaglia. Ha aperto le danze Saraniti al 10′, mentre Cosimano pareggia per i padroni di casa al 43′. Nel secondo tempo, sotto un diluvio torrenziale, è Pellegrino a riportare in avanti gli agrigentini, che da questo momento

image

Chiusura linee ferroviarie in Sicilia, Iacono (PD): “intervenga la Regione per scongiurare scelte irreparabili”

“Negli ultimi mesi stiamo assistendo alla chiusura, mascherata da sospensione, di ben tre linee ferroviarie in Sicilia da parte di Rete Ferroviaria Italiana e Trenitalia. Quando chiude una strada ferrata è impensabile, successivamente, ipotizzare una riapertura: motivo per cui bisogna assolutamente impedire che la nostra rete possa essere ulteriormente falcidiata e ridotto davvero ai minimi termini”. A sostenerlo è Maria Iacono, parlamentare nazionale del Partito Democratico che interviene in ordine

image

Inaugurato sportello “FLC” a Menfi: Bonvissuto nominato segretario

La FLC (Federazione Lavoratori della Conoscenza, il “Sindacato dei Lavoratori della Scuola” della CGIL) ha aperto una “sportello” per dare informazioni e assistenza ai Lavoratori della Scuola di Menfi e dei Comuni di S.Margherita, Montevago e Sambuca. Lo “sportello” è ospitato nella sede della CGIL di Menfi in Via Goldoni, 1 ed opererà tutti i MARTEDI’ dalle ore 17.00 alle 19.30. Ieri alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte il

image

Processo Hiram, richieste di condanne per gli imputati

Dodici anni di reclusione per l’imprenditore agrigentino Calogero Licata, 6 anni per Nicolò Sorrentino, marsalese originario di Realmonte, 5 per Michele Accomando, imprenditore di Mazara del Vallo, 4 per Renato Gioacchino De Gregorio, medico di Palermo, 6 anni e 6 mesi per Guido Peparaio, impiegato della Cassazione. Sono queste le condanne chieste dalla Procura Generale di Palermo, nell’ambito del processo, che si sta celebrando dinanzi ai giudici della Corte d’Appello

image

Blitz ispettorato del lavoro, cinque indagati

Sarebbero cinque gli indagati a seguito del blitz eseguito nei giorni scorsi dai Carabinieri presso l’ispettorato del Lavoro di Agrigento; per loro, le ipotesi di reato vanno dalla truffa per assenteismo, all’associazione a delinquere ed alla concussione. Gli indagati sono di Raffadali, Agrigento, Realmonte e Licata e sono da un anno e mezzo sottoposti a specifici controlli, comprese le intercettazioni ambientali e telefoniche. Secondo gli inquirenti, i soggetti indagati avrebbero