GIO, 20 FEBBRAIO 2020

licata Archivi - Pagina 2 di 7 - infoAgrigento.it

image

Processo Hiram, richieste di condanne per gli imputati

Dodici anni di reclusione per l’imprenditore agrigentino Calogero Licata, 6 anni per Nicolò Sorrentino, marsalese originario di Realmonte, 5 per Michele Accomando, imprenditore di Mazara del Vallo, 4 per Renato Gioacchino De Gregorio, medico di Palermo, 6 anni e 6 mesi per Guido Peparaio, impiegato della Cassazione. Sono queste le condanne chieste dalla Procura Generale di Palermo, nell’ambito del processo, che si sta celebrando dinanzi ai giudici della Corte d’Appello

image

Blitz ispettorato del lavoro, cinque indagati

Sarebbero cinque gli indagati a seguito del blitz eseguito nei giorni scorsi dai Carabinieri presso l’ispettorato del Lavoro di Agrigento; per loro, le ipotesi di reato vanno dalla truffa per assenteismo, all’associazione a delinquere ed alla concussione. Gli indagati sono di Raffadali, Agrigento, Realmonte e Licata e sono da un anno e mezzo sottoposti a specifici controlli, comprese le intercettazioni ambientali e telefoniche. Secondo gli inquirenti, i soggetti indagati avrebbero

image

Calcio, risultati e classiche delle agrigentine

Ecco i risultati delle formazioni agrigentine, impegnate nei vari tornei. SERIE D, girone I: Akragas – Comprensorio Montalto  4-0 Città di Messina – Noto            2-1 Due Torri – Vibonese               1-0 Licata – Ragusa                        1-3 Nuova Gioiese – Battipagliese       2-3 Pomigliano – Agropoli    

image

Serie D, ecco il calendario: l’Akragas parte da Pomigliano

E’ stato diramato a Roma il calendario della prossima stagione di serie D; nel girone I, che vedrà impegnata l’Akragas, tante le sfide interessanti, con i biancazzurri che partiranno dalla Campania, visto che la prima giornata prevede la trasferta a Pomigliano. Il tre di novembre, occhi puntati all’Esseneto per il ritorno in D del derby più sentito della provincia, quello tra Akragas e Licata, una vera e propria “classica” agrigentina.

image

Sequestrato peschereccio licatese a Malta

E’ di Licata uno dei due pescherecci appartenenti alla marineria siciliana sequestrati questa mattina dalle autorità maltesi; in particolare, il peschereccio licatese si chiama ”Principessa 1″e l’equipaggio dell’imbarcazione è composto da sei persone, tutte di Licata. A testimoniare la gravità della situazione, vi è il fatto che sul posto sono stati mandati il vice sindaco di Licata, Angelo Cambiano, e l’assessore alla Pesca, Carmelo Sambito, i quali raggiungeranno l’isola di

image

Nuove strutture turistiche-Alberghiere classificate in provincia di Agrigento

Continua l’attività di classificazione e verifica delle strutture alberghiere della provincia di Agrigento. Il settore “Promozione turistica ed Attività economiche e produttive” ha provveduto alla classificazione di nove strutture turistiche nuove. Si tratta di sette b&b ad Agrigento, Menfi, Montevago, Porto Empedocle e Sciacca, una struttura della tipologia “case ed appartamenti” ad Agrigento ed un affittacamere sempre ad Agrigento, per complessivi 67 posti letto. Si tratta delle seguenti strutture: B&b

image

Ancora grandi colpi di mercato per l’Akragas

Sono ben tre i colpi di mercato odierni per l’Akragas: firmano per i biancazzurri infatti i portieri Andrea Zelletta e Federico Valenti, oltre che l’esterno De Rossi, proveniente dal Perugia. Entrambi i portieri, sono del 1993 e rappresentano una garanzia nel panorama dell’interregionale; Zelletta viene infatti dalla Vigor Lamezia, mentre Valenti ha grande esperienza nel calcio nostrano, grazie alle apparizioni con Pro Favara e Licata. Domani intanto, inizia il raduno

image

Droga, ancora arresti a Licata

Nell’ambito dei controlli del territorio disposti dal Comando provinciale di Agrigento, a tutela degli interessi economico – finanziari dello Stato, la Guardia di Finanza di Licata ha proceduto all’arresto di un soggetto di nazionalità marocchina, con regolare permesso di soggiorno e con residenza nel comune di Licata, identificato in ABKARI Jaouad, nato a Casablanca (Marocco), di anni 29, in possesso di un notevole quantitativo di sostanze stupefacenti. In particolare, nel

image

Licata, sequestrato mezzo chilo di droga: 3 arresti eseguiti dalle fiamme gialle

Nell’ambito dei controlli del territorio disposti dal Comando provinciale di Agrigento, nell’ambito della tutela degli interessi economico – finanziari dello Stato, la Guardia di Finanza di Licata ha proceduto all’arresto di 3 persone in possesso di sostanze stupefacenti. In particolare, nel pomeriggio di sabato 6 Luglio i militari hanno sottoposto a controllo sulla SS. 115, l’autovettura condotta da Torcoli Vincenzo (di anni 29, di Licata), con a bordo Incorvaia Daniele

image

“Postepay”: arresti per droga a Licata

Dall’alba di questa mattina, una sessantina di militari della Guardia di Finanza sono impegnati nell’esecuzione dell’operazione antidroga “postepay”, che ha permesso di smantellare una fitta rete spacciatori di cocaina, hashish e marijuana operante nei comuni di Licata, Palma di Montechiaro, Canicattì e Camastra, nonché nel catanese e in alcuni comuni della provincia di Caltanissetta . Le fiamme gialle hanno tratto in arresto Giovanni Corsaro 27 anni, catanese, Concetto Salvatore Raimondo,

image

Firetto: “ridurre il costo dell’acqua si può”

Ridurre il costo dell’acqua si può! E’ stata calendarizzata all’Ars la mozione del capogruppo Udc, Lillo Firetto, che chiede al Governo di attivarsi per l’immediata modifica della Convenzione stipulata dalla Regione con la Siciliacque, relativa al disposto dell’articolo 14, nella parte che disciplina il canone, per ridurre le tariffe praticate dal grossista Siciliacque agli Ato e di conseguenza diminuire il costo del servizio ai cittadini. Secondo Lillo Firetto “Occorre riportare

image

Amministrative 2013: ecco i risultati definitivi nei 17 comuni agrigentini

Concluso un lento spoglio delle schede, che in tutta la Sicilia ha certificato un vero e proprio flop nelle operazioni di conteggio dei voti per via di un malfunzionamento del sistema senza precedenti, ecco i nuovi sindaci nei 17 comuni agrigentini chiamati alle urne. Alessandria della Rocca: Alfonso Frisco; Burgio: Vito Ferrantelli; Calamonaci: Vincenzo Inga; Camastra: Angelo Cascià; Castrofilippo: Calogero Sferrazza; Cianciana: Santo Alfano; Grotte: Paolino Fantauzzo; Joppolo Giancaxio: Angelo Portella; Licata: Angelo Balsamo; Lucca Sicula: Giuseppe Puccio; Menfi: Vincenzo

image

ELEZIONI COMUNALI: CHIUSI I SEGGI, INIZIA LO SPOGLIO DELLE SCHEDE

Si sono regolarmente chiusi alle ore 15 i seggi per le amministrative 2013. Sono 17 i comuni agrigentini che aspettano di sapere i nomi dei nuovi amministratori e si tratta di:  Alessandria della Rocca, Burgio, Calamonaci, Camastra, Castrofilippo, Cianciana, Grotte, Joppolo Giancaxio, Licata, Lucca Sicula, Menfi, Palma di Montechiaro, Ravanusa, Sambuca di Sicilia, San Giovanni Gemini, Sant’Angelo Muxaro e Santo Stefano Quisquina.