SAB, 24 AGOSTO 2019

porto Archivi - infoAgrigento.it

image

Provincia, blitz durante esame idoneità: scoperti “pizzini” con le risposte

Un blitz dei poliziotti della Digos della Questura di Agrigento, è stato effettuato presso gli uffici della Provincia regionale di Agrigento, per intervenire in merito presunte irregolarità nel rilascio degli attestati d’idoneità professionale per l’autotrasporto conto terzi di cose o viaggiatori, sostenendo un esame proprio alla Provincia. In particolare, la Digos, su delega della Procura della Repubblica di Agrigento che coordina le indagini, ha acquisito una copiosa documentazione ed il

image

Porto Empedocle: fruibile nuovo parcheggio del PalaMoncada

L’Amministrazione Comunale ha reso fruibile il parcheggio adiacente al Palazzetto dello Sport che, a partire da domenica prossima 24 novembre, potrà essere utilizzato in occasione degli incontri di basket della Fortitudo Moncada. Si tratta di un’area di circa 8000 mq. con una capacità di circa 300 posti auto, che si aggiungeranno ai 520 posti del parcheggio del Palasport. L’apertura del nuovo parcheggio eviterà così l’inconveniente delle auto posteggiate lungo la SS.

image

Agrigento, muore dopo aver accusato malore sul viadotto Morandi

M.E., 52 anni di Agrigento, residente nella zona dello stadio Esseneto, è morto poco dopo aver imboccato il viadotto Morandi, l’arteria di collegamento tra la via Petrarca e Porto Empedocle. L’automobilista ha accusato un malore mentre era alla guida della sua Lancia Y, si è quindi accostato sulla carreggiata del viadotto ed è sceso dall’auto in cerca di aiuto, ma non appena ha aperto lo sportello, si è accasciato privo

image

Morte Cindy Arroyo: ecco chi è il terzo complice

E’ passato più di un anno ormai da quando Cindy Arroyo, 25enne colombiana, è morta precipitando dalla finestra  della sua abitazione di via Damareta fuggendo da un tentativo di rapina. Per questo delitto, sono in tre ad essere accusati:  l’algerino Mohamed Juda, 21 anni, ed il marocchino Soufiene Mouzhair, 22 anni, mentre un terzo è ancora ricercato. Di questo terzo, si conosce adesso il nome: si tratta di Karim Hitani, 22 anni,

image

Riprese le ricerche dei cadaveri a Lampedusa

Migliora il tempo nella più grande delle Pelagie e ciò ha consentito la prosecuzione delle ricerche dei migranti affondati lo scorso giovedì; le salme recuperato, in tutto sono 194, molti i corpi estratti oggi dal fondo del mare, di cui purtroppo alcuni di donne e bambini. Lunedì dovrebbero partire le prime salme alla volta della Sicilia, mentre nell’hangar dell’aereoporto di Lampedusa, in molti hanno voluto rendere omaggio alle tante e

image

Akragas, rescisso il tesseramento col giocatore Salvatore Cocuzza

Ieri sera, nel corso di una riunione dirigenziale, é stato deciso di procedere ad una risoluzione consensuale del rapporto professionale con il giocatore Salvatore Cocuzza. La società, dopo aver sentito le esigenze del giocatore, ha trovato un accordo con lo stesso e, pertanto, ha preferito modificare le condizioni contrattuali. La società Akragas saluta e ringrazia il giocatore per l’apporto e la professionalità dimostrata e fa a Salvatore Cocuzza un grosso

image

Attese altre crociere a Porto Empedocle

Continua la stagione degli approdi crocieristici a Porto Empedocle. Domani tocca a 325 turisti per lo più di nazionalità francese che arriveranno a bordo del mitico veliero di lusso “Club Med” per visitare le bellezze del nostro territorio. Con loro scenderanno a terra anche i 201 membri di equipaggio che avranno anch’essi la possibilità di conoscere la cittadina marinara e la Valle dei Templi. Il giorno dopo, mercoledì 25 settembre

image

Al via “LampedusaInFestival”

« Migrare: Le ragioni di una “scelta” » il tema del concorso giunto alla sua quinta edizione e organizzato dall’associazione culturale Askavusa di Lampedusa, con il patrocinio del comune di Lampedusa e Linosa. Oltre 80 I titoli presentati da artisti di varie nazionalità. Le opere finaliste, selezionate dal regista etiope Dagmawi Yimer e da Askavusa, saranno proiettate al pubblico dal 20 al 23 luglio e valutate da una giuria internazionale

image

Salvatore Iacolino (Grande Sud): esempio di Don Pino Puglisi patrimonio europeo per i giovani

L’On. Salvatore Iacolino, Relatore permanente della Commissione speciale per la lotta contro la criminalità organizzata, la corruzione e il riciclaggio di denaro è intervenuto a Bruxelles, in qualità di relatore, all’incontro “Lotta al crimine organizzato – denunciare l’ingiustizia in tutte le sue forme: Beato Don Pino Puglisi” che si è svolto nell’ambito della “Settimana della Speranza”, promossa dalla Commissione degli Episcopati della Comunità Europea (COMECE). “L’aver voluto richiamare alla memoria

image

Capitaneria di porto: al via l’operazione “Mare sicuro 2013”

Anche quest’anno, in vista della stagione balneare, il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto ha predisposto l’operazione “Mare sicuro”, la campagna di prevenzione della Guardia Costiera che ha come obiettivo quello di assicurare a tutti i bagnanti una stagione tranquilla sia in mare che sulle spiagge. L’operazione “Mare Sicuro”, anche nella versione 2013, si basa sul servizio terra-mare, e prevede la presenza di motovedette a mare in collaborazione

image

Sciacca: Di Paola e Bivona: “tutti i progetti finanziati saranno portati avanti”

“Si è creato un polverone sul niente. La posizione dell’Amministrazione comunale sui progetti presentati a finanziamento, anche il progetto sulla scala mobile porto-centro storico, è chiara e netta: saranno portati tutti avanti in nome della continuità amministrativa”. È quanto dichiarano il sindaco Fabrizio Di Paola e l’assessore ai Lavori Pubblici Ignazio Bivona in risposta a quanto dichiarato in una nota dal consigliere comunale Paolo Mandracchia e dall’avvocato Carmelo Brunetto. “Il

image

Voce Siciliana scrive a Zambuto: “ascolti le istanze del territorio”

Il coordinatore regionale dei militanti di Voce Siciliana, Alessandro Cacciata, ha scritto una lettera aperta al sindaco di Agrigento Marco Zambuto, invitandolo sostanzialmente a non restare inerme dinnanzi ai molteplici appelli che provengono dalla società civile e di coordinare tutte queste forze con l’obiettivo di avviare il risanamento della città. “La città di Agrigento – secondo Cacciato – cerca in tutti i modi di reagire allo stato di abbandono in