LUN, 25 MAGGIO 2020

rame Archivi - infoAgrigento.it

image

Consiglio su situazione rifiuti, Civiltà : “appello alla partecipazione”

Venerdì prossimo, 27 settembre, ad Agrigento, alle ore 17, è stata convocata una seduta straordinaria del Consiglio comunale con all’ordine del giorno “La gestione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti in città a seguito della decadenza degli Ato”. In proposito interviene il consigliere comunale, Giovanni Civiltà, che lancia un appello alla partecipazione alle forze sociali, politiche, quindi la deputazione agrigentina, ed al liquidatore della Gesa, Teresa Restivo. Civiltà

image

Assistenza ai disabili: lettera di Roberto Gallo ad Infurnari

L’ex consigliere provinciale de “La Destra” di Agrigento, Roberto Gallo, ha scritto una lettera aperta al commissario della Provincia Benito Infurnari, chiedendo delucidazione circa il servizio di assistenza ai disabili. Ecco il testo completo: La presente per segnalare la valenza di un servizio che sarebbe gravissimo cancellare . Mi riferisco al servizio che la Provincia Regionale ha garantito finora verso i diversamenti abili , segnatamente parlo di Persone con handicap

image

Sciacca, potenziato il servizio Ville e giardini e Scerbatura

L’Amministrazione comunale potenzia il servizio Ville e Giardini e Scerbatura. Ne danno notizia il sindaco Fabrizio Di Paola e gli assessori Silvio Caracappa e Gianluca Guardino. La Giunta comunale ha approvato una delibera in tal senso. Il servizio sarà svolto da personale comunale che opererà anche nei pomeriggi, per la cura dei giardini e degli spazi a verde e in attività di decespugliamento. L’obiettivo è migliorare il decoro e l’immagine

image

Mozione consiglio su confini parco: duro intervento di Legambiente

“L’unico vero abusivo della valle fu Alexander Hardecastle. Questa è l’incredibile affermazione, verbalizzata, che più di ogni altra racchiude il senso del Consiglio Comunale di martedì scorso: la riproposizione, per l’ennesima volta, della teoria secondo cui i vincoli di cui al complesso normativo Gui-Mancini-Nicolosi non produrrebbero effetti sull’intero attuale perimetro del Parco Archeologico, zona ad inedificabilità assoluta. Ancora una volta, l’ennesima, si prova a giustificare la scientifica violazione di leggi